05 dicembre 2006

Bicchierini e robiola


Questa ricetta ve la propongo sempre per il discorso sulle feste, del post precedente.La ricetta proviene da un numero di sale e pepe (che mi piace molto come rivista, la trovo fresca e fantasiosa),che io provai gia' con successo qualche tempo fa,L'idea prevede quella di usare bicchierini mono porzione, usa e getta, sempre che nn ne abbiate di vostri anche in vetro, l'importante è che siano trasparenti.

Dosi per circa 14 bicchierini della capienza di 100cc ( la ditta che li produce è la gold plast)
400 g di robiola
200 g di olive nere denocciolate
1 peperone di piccole dimensioni giallo
1 mazzetto di erba cipollina
160 g di pancarrè
Tagliate il pancarrè a dadini piccoli e, in una ciotola spruzzateli di olio d'oliva ,salateli e mescolateli.Fate tostare in un' ampia padella calda dal fondo antiaderete.Grigliate il peperone e pulitelo.Tamponatelo con un tovagliolo, per eliminare il liquido in eccesso , tritate con un robot da cucina, fino ad ad ottenere una crema.
Prendete 200 g di robiola , amalgamatevi il peperone.Regolo di sale.Metto da parte.Trito l'erba cipollina e mescolo ai rimanenti 200 g di robiola.Regolo di sale.Monto il bicchierino:uno strato di olive,robiola al peperone, crostini,robiola all'erba cipollina,ancora crostini....Buon appetito

12 commenti:

mattop ha detto...

ricetta poco macrobiotica... ma che gusto!!!
complimenti per l'idea!

a proposito del sedano rapa:
è ottimo fatto fettine sottili in insalata o pinzimonio... a cubetti cotto, saltato in padella con ceci, fagioli cannellini e coriandolo. Un filo di olio e di aceto balsamico ed ecco un bel piattino!

cat ha detto...

una specie di tiramisù salato! molto bono!cat

il Signor Panza ha detto...

amore ma che belle cosine!! sei ancora piu brava di me vorrai mica rubarmi il lavoro vero?!!!
sono riuscito a rubare una connessione in mezzo alla strada ci sono 40 gradi e si scoppia dall'umido però che bello essere di nuovo a piedi nudi,avremmo dovuto incominciare con calma domani ma naturalmente il brutto tempo è in agguato e quindi si anticipa tutto a oggi pomeriggio in spiaggia! cio rende tutti più che nervosi in piu siamo in una cazzo di villa senza internet tv musica niente niente la piscina in realtà è una pozza e la mia camera sembra un ripostiglio,almeno ho il bagno perchè la pina deve usare quello di servizio.vabbeh...mi manchi un casino dolce amore mio le tue gambe di notte il tuo respiro la tua presenza vicino a me o per lo meno a portata.sapere che se ho bisogno sei li,vicino e che corri da me.cheppalle...spero tu te la stia godendo digli a leo che se vuole lo zio dall'africa li porta un bel leone in carne ed ossa anche perchè draghi non ne ha trovati puo scegliere leon o croccrodrillo!!! ti amo ti amo e ti amo.fai la brava e preparati perchè forse tra il mio ritorno e natale c'è qualche altro lavoretto a milano in studio!!!
ti amo ancora e ancora!!!

Kjaretta ha detto...

Ciao Uova mi mandi una mail? :)
Cosi` ti mando quell'info che mi hai chiesto per lo sfondo... Spigarlo sul blog e` un po'lunga.
La mia mail la trovi nel profilo, la tua qui non l'ho trovata.
Baci.

il maiale ubriaco ha detto...

complimenti. davvero un'idea sfiziosa...e buona!

Re

ape ha detto...

solo una cosa: le olive le lasci intere o l sminuzzi? e poi è meglio verdi o nere?

ape ha detto...

non avevo letto bene: contrordine per le olive...

uovosodo ha detto...

dipende dalla grandezza delle olive, meglio tagliarle!

LaCuocaRossa ha detto...

bella idea! seondo me anche meno "pesante" di quello che appare perchè poi se ne mangerà poca...
appena torno a fare vita sociale la propongo ai miei amici!

Paolo ha detto...

Ciao Uovosodo, bellissimo Blog! complimenti, anch'io sono un'appassionato di cucina,ti seguiro' spesso cosi' da avere sempre nuove idee per proporre ad amici, un saluto.

il Signor Panza ha detto...

BELLO AMOUR MI PIACE LO SFONDO COSI.STAI DIVENTANDO SEMPRE PIù BRAVA DI ME!!!

Paolo ha detto...

Ciao, il filmato è tratto dal film "Miseria e Nobiltà" Mitico il grande Toto' Ps. nessuna nuova ricetta oggi?