24 novembre 2006

le mille facce della minestra


Ecco una idea simpatica per rendere allegro anche il più triste dei MINESTRONI che già il termine fa un po' pauuuura.
La ricetta del minestrone ve la risparmio, basta prendere verdure e legumi piu o meno di stagione, fondi di parmigiano ammollati in acqua e ...il gioco è fatto
Le "facce "invece, semplicemente composte da avanzi di pasta sfoglia( da un a produzione di croissantes salati, i miei) reimpastati(il che la rende, durante la cottura meno gonfia) e, con arte, smattarellati.
Sbizzarrite la vostra fantasia, nel riprodurre magari la faccia del vostro vicino di casa ,o quello del piano di sopra voi che sciabatta allegramente alle 2 del mattino munito di zoccoli ferrati.
Insomma qui la fantasia la fa da padrona..
Buon divertimento.

1 commento:

campo di fragole ha detto...

Che dolce che sei!! mi e' piaciuta tanti questa faccina.
Baci
Daniela