20 gennaio 2007

Tortino morbido di cioccolato

...e di re che a me il cioccolato, nn è che mi faccia impazzire.Chissà perchè invece amo fare dolci di cioccolato!Ci sarà sicuramente qualche intrinseca spiegazione psicologica.
La ricetta che qui segue, è frutto dell'esperienza di Maurizio Santin, quindi il merito è il suo.
Nella mia versione c'è un lampone, che è puramente decorativo.Il procedimento richiede un po' di pazienza e di tempo, nn è un dolce da ultimo minuto.Ne vale però la pena.

Base ( tenerella al cioccolato):
200 g di cioccolato al 55%
100 g di burro
100 g di zucchero
60 g di farina 00
4 tuorli
4 albumi
Sciogliere il cioccolato a pezzetti con il burro.Unire, uno alla volta i tuorli e la farina setacciata.Montare a neve gli albumi aggiungendo poco alla volta lo zucchero.Unirli al composto tiepido di cioccolato.Versare in un'unica tortiera o in formine singole, cuocere a 180° per 15 minuti nel primo caso, o 5 minuti nel secondo.
Mousse di cioccolato
450 g di crema inglese(vedi sotto)
650 g di cioccolato al 55%
680 g di panna
Sciogliere il cioccolato.Versarvi la crema inglese ancora tiepida e mescolare energicamente.Montare la panna e amalgamarla quando il cioccolato è ancora tiepido.
Crema inglese
350 g di panna liqiuda fresca
150 g di latte fresco
100 g di tuorli
50 g di zucchero
Bollire il latte e la panna insieme.Sbattere i tuorli e lo zucchero senza montarli troppo.Continuando a mescolare unire il liquido alle uova , rimettere sul fuoco e cuocere mescolando, fino a raggiungere 85/90 gradi( poco pima che inizi a sobbollire).Passare al settaccio.
Montaggio del dolce
Coppare la torta tenerella nella forma desiderata( se fate monoporzioni),quando il dolce è completamente freddo.
Versate la mousse arrivando quasi al bordo.Mettere in frigo per almeno sei ore.





16 commenti:

ape ha detto...

ho il pomeriggio libero..ed ho anche le more per abbellire il tutto!

bian ha detto...

bello, bello, bello...mi dai grandi soddisfazioni!

cat ha detto...

il velo di cacao in controluce e il lampone traslucido mi ispirano pensieri libidinosissimi, adesso mi tocca andare a divorare il tocchettino di cioccolata che tengo per le emergenze! anch'io voglio coppare la torta tenerella cat!

flo ha detto...

ciao uovosodo! :)
certo che guardare un dolcetto cosi' spettacolare di prima mattina e' davvero una bonta' assoluta, anche perche' l'aspetto e' davvero ottimo! :) brava!
...cmq, piacere...io sono flo( la moglie peperina di x_Piove che credo ti sia gia' venuto a visitare nella...'crema di zucchine'!!! ;)! :)

Kja ha detto...

Idem, amo piu` fare che mangire certi dolci al cioccolato. Boh, se scopri cosa significa dimmelo ;)

il maiale ubriaco ha detto...

Fa piacere vedere un blog così carino. Belle foto e..lunga vita. La mia signora è impazzita per le farfalle di carta. Ste-

LoStupido ha detto...

a quest'ora non posso vedere e leggere queste cose.
sto sbavando...

"Coppare la torta tenerella nella forma desiderata"

poesia...

apprendistacuoca ha detto...

che bel blog! questa ricetta, poi, mi ha stregato!!la foto è seducente!
a presto,apprendista

lajules ha detto...

Anch'io non perdo la testa per il cioccolato (non sempre) ma per i lamponi, si'. E questa ricetta e' un mini-monumento al lampone.

LaCuocaRossa ha detto...

io la trovo sontuosa! appena ritorno ad un minimo sidacale di vita sociale la preparo...troppo scengorafica per farla solo per me!

cuochetta ha detto...

alle prese con altro???
dove sei sparita?

^_^

Francesca ha detto...

perfetto nella sua forma golosa

il Signor Panza ha detto...

MA DOVE SEI FINITA?! NON SARAI MICA ANCORA IN CUCINA ANCORA A CUCINARE PER ANCORA ALTRA GENTE?!SI E LO SO PERò QUI MANCHI!!! E SI CHE DI FOTO TE NE HO FATTE DI NUOVE!!

nini ha detto...

certo che quel tenerello al cioccolato fa una voglia...!Una bella ricetta

LoStupido ha detto...

ohi, dove sei finita?

nini ha detto...

che meraviglia questo tortino!