05 luglio 2007


Biscotti di riso alla rosa


Ho ripreso questa ricetta da un vecchio numero di "D", questo per sfruttare il mio sciroppo di rose.La ricetta ha un pocedimento molto semplice e veloce.

La base della ricetta prevede l'uso della farina di riso, nonchè una piccola dose di farina 00.Se siete intolleranti al glutine potete tranquillamente omettere quest'ultima e godervi queste chicche.
Avrete bisogno di:
60 g di zucchero a velo
225 g di burro ammorbidito
1 tuorlo
250 di farina di riso
1 cucchiaio di sciroppo alla rosa
60 g di farina 00
la punta di un cucchiaino da caffè di lievito per dolci
Montate il burro con lo zucchero a velo.Unite il tuorlo, lo sciroppo di rose, la farina di riso, la farina 00 e il lievito.Lavorate finchè otterrete una pasta omogenea.Avvolgetela e mettetela in frigo per 20 minuti.

Dividete la pasta in palline della grandezza di una noce e disponetele, ben distanziate tra loro su una teglia rivestita di carta da forno.Schiacciate leggermente le palline al centro con una forchetta


Cuocete in forno già caldo (170 gradi) per circa 15-20 minuti.




18 commenti:

Dolcetto ha detto...

Sono buonissimi i biscotti con la farina di riso... hai ragione: proprio delle chicche! Mi piacerebbe anche provare questo sciroppo alle rose, molto elegante e sfizioso...

ape ha detto...

DELICATISSIMI.
mi piace il bianco candido, la morbidezza della pasta ed il tocco semplice di forchetta...sei un geniaccio della cucina!!

apprendistacuoca ha detto...

mi tentano assai...
belle quelle ciotoline impilate!

bian ha detto...

...anche io adoro il tuo stile...di elegantissima semplicità...ti trovo veramente bravissima :)

uovosodo ha detto...

...così mi fate arrossire!!

ape ha detto...

..non arrossire troppo, sennò mi bruci i biscottini!!

buon fine settimana cara

AmosGitai ha detto...

Sigh... sono a dieta: passo!
Il mio blog sul cinema e viaggi: sei invitato!

SenzaPanna ha detto...

Bellissimo blog, semplice e lineare.
Complimenti, l'ho scoperto solo ora.
Ti aggiungo ai miei link ma non è detto che si veda, non so perché ma ho dei problemi.

SenzaPanna ha detto...

Io ho l'acqua di rose libanese, ma temo che non sia uguale... se la uso per fare uno sciroppo?

Carmen ha detto...

bello e delicato questo blog
e finalmente una ricetta carino per usare la mia farina di riso

nightfairy ha detto...

Delicatissimi, un piacere per gli occhi, immagino per il palato!

LoStupido ha detto...

dove sei finita?

berso ha detto...

questi li faccio oggi :-)

nini ha detto...

Che belli..ma dovo lo trovo lo sciroppo alla rosa?Ho l'acqua di rose..

Adrenalina ha detto...

Questi biscotti li ho fatti pure io!!
Ma devo dire che dalle tue fotografie sembrano meglio i tuoi!! Complimenti per il bellissimo blog STUPENDO, ti linko immediatamente.

MIRI ha detto...

MHMHM....QUANTE COSINE BUONE...
HO LETTO APPENA L'INIZIO DEL TUO BLOG E POI MI SON FERMATA CON L'ACQUOLINA IN BOCCA!!! E...QUEST'ESTATE HO MESSO SU UN PO' DI KG...CHE DOVREI PERDERE E NON RIESCO... MAH...
CMQ CIAO...MI PRESENTO: SONO MIRI E SE VUOI VISITARE MY BLOG, FAI COME SE FOSSE IL TUO... AH..AH.. SORRY... SONO UNA BURLONA...
CIAO DALLA BRIANZA!
VROOOOMMMM...TRA POCO PARTE IL GP DI FORMULA1!!!
CIAO CIAO

Biancaneve ha detto...

CIAO E COMPLIMENTI X IL TUO BLOG BELLISSIMO. QUESTA RICETTA DEI BISCOTTI E' MOLTO CARINA, MA SI PUO' SOSTITUIRE LO SCIROPPO DI ROSA CON ALTRO?...NON SO LIMONCELLO? DIMMI TU, IO NON SONO MOLTO BRAVA...
GRAZIE

uovosodo ha detto...

Biancaneve: beh penso che sperimentare sia il mezzo più efficace, in cucina, per mettere in pratica le idee ed arrivare, con pazienza a buoni risultati.
Prova e fammi sapere.